FINO AL 13 FEBBRAIO, Museo di Storia Naturale.
Mostra di Beatrice Taccogna. La mostra, a ingresso libero, rimarrà visibile in orario di apertura del Museo fino al 13 febbraio.

TUTTO IL MESE, Museo di Storia Naturale.
Esposizione temporanea “Felini – Eleganza letale”, allestita in collaborazione con la Naturaliter. In esposizione circa quaranta animali tra reperti naturalizzati e modelli, oltre a vari reperti scheletrici appartenenti alle collezioni storiche del Museo.
La visita consente di scoprire la biodiversità di questo affascinante gruppo di mammiferi carnivori e di ammirarne le straordinarie caratteristiche anatomiche.
E’ possibile ammirare tra gli altri il leone, re della foresta, il più grande predatore del continente africano; il ghepardo, l’animale terrestre più veloce del mondo, in grado di raggiungere i 110 km/h in appena tre secondi; il misterioso leopardo nebuloso, che vive sugli alberi nel Sudest Asiatico; il gatto pescatore, unico felino al mondo specializzato in una dieta a base di pesce; e le tigri, maestose creature oggi in grave pericolo di estinzione.
Nel settore della mostra dedicato ai gatti una parte è riservata ai gatti domestici, compresi i nostri piccoli amici della colonia della Certosa!

5 FEBBRAIO: Il Comune di Calci compie 150 anni
Calci,  storicamente  parte  del  territorio  del  Comune  di  Pisa,  ottenne  l’autonomia,  divenendo
Comune,  “solo”  nel  1867,  mentre  l’attuale  dimensione  territoriale  è  del  5  Febbraio  1884,  con
l’unificazione al territorio comunale di Montemagno, che si staccò dal Comune di  Vicopisano.
Ed  è  proprio  per  questo  motivo  che  il  5  Febbraio  è  stato  scelto  come  data  iniziale  delle
celebrazioni della storica ricorrenza. Iniziamo da dove si concluse il percorso di formazione della
nuova entità amministrativa.
Nel  mese  di  Gennaio  è  stato  costitutito  il  Comitato  che  sovrintenderà  alle  celebrazioni  di  cui
fanno parte fanno parte il Sindaco Massimiliano Ghimenti, due Consiglieri Comunali Tommaso
Pierini  e  Valter  Mignani,  gli  ex  Sindaci  Maurizio  Martini,  Donatella  Corti  Coppini,  Stefano
Lazzerini e Bruno Possenti e tre esperti del territorio, proposti dalla Consulta delle associazioni,
Renzo Zucchini, Ferruccio Bertolini e Bruna Lupetti Battaglini.
Il Comitato si è subito messo al lavoro per l’organizzazione di iniziative diversificate allo scopo
di celebrare l’ importante anniversario e permettere ai nostri concittadini di scoprire qualcosa di
più  su  Calci,  sulle  sue  origini,  sulle  sue  trasformazioni,  sui  personaggi  e  sulle  tradizioni  che
hanno caratterizzato i primi 150 anni di vita e di storia “municipale”.
Oltre al lavoro del Comitato sarà indispensabile il coinvolgimento diretto e attivo di tutte le relatà
associative calcesane e dei singoli cittadini che amano il proprio Comune, al fine di promuovere
il  nostro  territorio,  le  sue  molte  specifictà  e  bellezze.  La  ricorrenza  sarà  quindi  un’ultriore
occasione di coinvolgimento della comunità e di rafforzamento del senso di appartenenza.
Programma per le celebrazioni di  Domenica 5 Febbraio
Alla scoperta di Montemagno
Ore 11,00 – ritrovo al Parcheggio di Montemagno
Escursione alla scoperta dei vicoli e dell’antica toponomastica
Ore 12,45 – all’inizio di via della Fonte
Rievocazione del passaggio di Montemagno al Comune di Calci
con il Sindaco di Vicopisano ed il Sindaco di Calci
Ore 13,00- Trattoria di Montemagno
Pranzo conviviale  (posti disponibili esauriti)

13 FEBBRAIO, Museo di Storia Naturale.
“La Certosa si tinge di viola” – evento per diffondere la consapevolezza sull’epilessia.
Il monumento sarà illuminato da luci di colore viola e, per l’occasione, il Museo di Storia Naturale rimarrà aperto fino alle ore 22:00, alle consuete tariffe.

DOMENICA 26 FEBBRAIO: NELL’ANNO DEI 650 ANNI DELLA CERTOSA E DEI 150 ANNI DEL COMUNE, A CALCI RIPARTE IL CARNEVALE!

dal 28 gennaio: CARNEVALE A CALCI: la Consulta delle Associazioni Calcesane tramite il Comitato del Carnevale (costituito da: Feronia, InFestanti, Fosterkill, Cartuja, Compagnia di Calci, Nicosia Nostra, CIAF Bottega della Fantasia) comunica che ha organizzato, a titolo volontario, per DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017, una PARATA DI CARNEVALE, sul tema dell’ACQUA in tutte le sue forme, a cui tutta la comunità e invitata a partecipare. Con la promozione della festa di Carnevale, il comitato, intende recuperare una delle tradizioni calcesane, rendendo protagonisti i più piccoli abitanti della comunità. Si prefigge, inoltre, di creare aggregazione e interazione fra i ragazzi per renderli più partecipi alla vita culturale del paese.
Il ritrovo è previsto in Piazza della Propositura (di fronte alla Pieve di Calci) alle ore 14.00 circa e la parata percorrerà Via Roma sino alla Piazza del Comune, dove sosteremo per vedere sfilare le maschere, giocare con “I giochi in gigante”, condividere la merenda e concluderemo con uno spettacolo di animazione e danze. Inoltre in vista della preparazione della festa, sopra indicata, il Comitato del Carnevale propone 4 laboratori di riciclo creativo, sempre a titolo volontario, volti alla costruzione e preparazione delle maschere e degli allestimenti per la festa. Questi laboratori si terranno nei seguenti giorni:
28 gennaio
4 febbraio
11 febbraio
18 febbraio.
Si svolgeranno tutti dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso le stanze del Circolo Arci Casa del Popolo La Pieve, sita in via Roma, che si è offerta di collaborare mettendo a disposizione i suoi spazi. Durante i laboratori i bambini verranno seguiti da esperti, volontari cittadini e soci delle varie associazioni, nella costruzione delle maschere e degli allestimenti di Carnevale, il tutto fatto con materiale di riciclo. A tal fine, l’unico contributo richiesto ai partecipanti, e’ quello di portare materiali di riciclo, tipo: bottiglie plastica; tappi di sughero; tappi di plastica e di metallo; quotidiani; rotoli di carta igienica e carta assorbente; teli e lenzuola tinta unita; etc. Oggetti di facile reperimento, che ci permetteranno di costruire i diversi allestimenti, senza nessun contributo economico da parte delle famiglie, per consentirne una più ampia adesione.

Per poter coordinare al meglio l’organizzazione dei laboratori, solo per questi, è gradita la prenotazione, entro e non oltre due giorni prima la data prevista per il laboratorio, al numero di cellulare: 349.8537328 o 349.8528841 e all’indirizzo di posta elettronica:
info@infestanti.it

1° MARZO: Museo di Storia Naturale
CICLO DI CONFERENZE: “FELINI: ELEGANZA LETALE”

17 MARZO: ore 18.00, sala consiliare del Comune di Calci.
Presentazione del libro “Presepi. Il Natale in Toscana”, di Fabrizio Mandorlini, Fm edizioni.
Un libro che racconta i presepi della Toscana e approfondisce il suggestivo e importante ruolo dei Presepi nella tradizione di Calci.
A questo link maggiori info http://www.gonews.it/2017/01/05/presepi-toscana-diventano-un-libro-limponente-lavoro-fabrizio-mandorlini/